Il calcio per l’inclusione sociale

calc_10_2_18-1

Immagine 2 di 13

Come potete vedere dalle foto, sempre eseguite da Anna Maria Patierno, la nostra fotografa ufficiale, sabato 10 febbraio, essendo il secondo sabato del mese, abbiamo battuto il record di presenze con un totale di 29 giocatori nella partita che vede coinvolte varie Associazioni del territorio dei Castelli Romani. Questa volta non è finita in parità, la squadra senza fratini ha vinto per 6 a 5. Distinguiamo le due squadre con o senza fratini perché, prima della partita, il mister decide autonomamente di fare le formazioni mescolando i giocatori delle Associazioni presenti.
Questo fare squadre miste permette ai giocatori di conoscere ragazzi che fanno parte di altre Associazioni, di fare integrazione e  relazionarsi con altre esperienze. Sicuramente con questo metodo lavoriamo per un’inclusione che serve ai ragazzi per aprirsi al dialogo con altre persone.
EVVIVA L’INCLUSIONE!!!

I commenti sono chiusi