Parte “Tusculum”

img_2470

Immagine 1 di 11

Con una bella giornata di festa e anche di lavoro, ieri al Tuscolo ha preso il via il “Progetto Tuscolo”.
Il progetto intende preservare e valorizzare il patrimonio ambientale, sociale e territoriale rappresentato dal Tuscolo e renderlo fruibile a tutto il territorio. Il progetto è condotto da una ATS (Associazione temporanea di scopo) cui hanno aderito Semintesta, Alchimia, U lengheru neru, il Gruppo Archeologico Latino, Agricoltura Capodarco e l’Associazione Tuscolana Solidarietà.

Crediamo che questo progetto sia un’occasione per coniugare sviluppo territoriale, cultura, partecipazione sociale e solidarietà a beneficio dalle comunità del Parco del Tuscolo. Un’occasione che vede in prima linea i giovani, le associazioni e le istituzioni del territorio.
Ieri mattina c’è stato il saluto della Comunità montana che ha promosso il progetto, dei Sindaci di Monte Porzio e Frascati e delle autorità. La “SBand” di Alchimia si è esibita con alcuni brani e si sono svolte diverse visite guidate al sito archeologico. Nel pomeriggio abbiamo avuto un momento di progettazione partecipata, in cui alcuni dei numerosi partecipanti hanno espresso liberamente le proprie idee per dare un contributo riguardo allo sviluppo delle attività future.

I commenti sono chiusi